P.I.P SHOW #008

Edizione UNIVERSAL VIDEO Edizione ESSE VIDEO

 

EVA MAN di Antonio D'Agostino (1980)

 

Il secondo film del mitico Antonio D'Agostino (speriamo non sia parente di Roberto, perch ci perderebbe...), specializzatosi poi in hardcore, un divertentissimo sexploitation da riscoprire! La protagonista principale Eva Robin's -che d il titolo al film ed accreditata come Eva Coatti- qui d il meglio di s insieme ad Ajita Wilson (celebre transessuale apparsa in quegli anni in diversi film di genere) e a Bruno (Brunello) Chiodetti (attore di poliziotteschi e poi di hard); infatti il suo miglior ruolo cinematografico assieme a quello di "Tenebre" di Dario Argento.Vorremmo vederla anche nel primo film di D'Agostino "Cerimonia dei sensi" (1979), che alcuni dicono sia vagamente pasoliniano, ma purtroppo a tutt'oggi introvabile (chi ne avesse notizie contatti questa redazione!).

Il confronto stato fatto tra la versione Universal Video (che probabilmente la stessa rieditata dalla Eden Video) e la versione Esse Video che fu recensita dalla rivista Amarcord come quella integrale. La differenza principale riguarda una scena hard (l'unica) che ha per protagoniste la nostra Eva e l'attrice hardcore Annj Goren.

 

Versione UNIVERSAL VIDEO

-29:34 manca quasi un minuto e mezzo della scena in cui la cameriera interpretata da Annj Goren (qui accreditata col suo vero nome o sotto altro pseudonimo?) pratica una "fellatio" a Eva Robin's (in realt si tratta di una controfigura perch non si vede mai la figura per intero durante la scena e poi le gambe sono tutte coperte per non tradire il pelo che manca su quelle lisce di Eva!!!), e quando si accavallano durante l'amplesso per fare il 69.

-36:00 fine primo tempo con una pausa molto lunga.

    


 

Demon Later

 

 

Torna al sommario